Dettagli

Gin Blackwood Vintage 60 gradi Distillati a Nestling, nelle isole Shetland, nel 2005 prendono corpo i Vintage Dry Gin 40% e 60%. La peculiarità di questo gin è che i botanici impiegati sono tutti coltivati e raccolti a mano durante il medesimo anno. E piantati, l’anno successivo, tenendo conto del clima di raccolta. Ogni anno, […]

  • Posted On: 02 mar 2015

Gin Blackwood Vintage

Gin Blackwood Vintage 60 gradi

Distillati a Nestling, nelle isole Shetland, nel 2005 prendono corpo i Vintage Dry Gin 40% e 60%.

La peculiarità di questo gin è che i botanici impiegati sono tutti coltivati e raccolti a mano durante il medesimo anno. E piantati, l’anno successivo, tenendo conto del clima di raccolta.

Ogni anno, durante il periodo estivo, si decide quali erbe raccogliere per conferire al gin la maggiore raffinatezza.

Tra le tante erbe coltivate per la preparazione del Blackwood Gin ci sono il coriandolo, l’armenia marittima, la menta acquatica, la filipendula e l’angelica. Oltre alla menta d’acqua selvatica e ai petali della rosa marina, fiore che sboccia per un brevissimo lasso di tempo, durante la corta estate di queste isole.

Il colore è bianco trasparente, l’odore è fortemente e amabilmente agumato, il sapore è molto fresco, dai leggeri aromi di fiori e ginepro.

Io lo abbino alla Tonica Mediterranea, mentre la gradazione più leggera preferisco servirla con Tonica Fever Tree e con scorza di limone.

Blackwood è il solo gin fatto con ingredienti raccolti a mano, nel rispetto della differenza climatica che esiste tra un anno e l’altro. Ecco perché si distingue dalla singola annata, che può determinarne un carattere differente.

Vedi anche: