Dettagli

Gin Botanic Premium 40 gradi e Botanic Ultrapremium 45 gradi E un London Dry sottoposto a tre processi di distillazione partendo da grano inglese di altissima qualità e acqua pura di sorgente. È molto leggero al palato e all’olfatto, dove risulta anche secco. Queste qualità si enfatizzano nella versione Ultrapremium: un gin sottoposto a ben […]

  • Posted On: 02 mar 2015

Gin Botanic

Gin Botanic Premium 40 gradi e Botanic Ultrapremium 45 gradi

E un London Dry sottoposto a tre processi di distillazione partendo da grano inglese di altissima qualità e acqua pura di sorgente. È molto leggero al palato e all’olfatto, dove risulta anche secco. Queste qualità si enfatizzano nella versione Ultrapremium: un gin sottoposto a ben 4 processi di distillazione in alambicchi centenari, secondo la tradizione inglese. A differenza della maggior parte dei gin, il Botanic Ultrapremium è molto meno amaro. Pertanto, viene impiegato nella realizzazione di dolci di alta pasticceria.

Si prepara distillando ben 14 ingredienti botanici particolarissimi, tra cui un agrume molto caratteristico che arriva dall’Oriente chiamato “mano di Budda”, dal gusto molto fragrante e carico di oli essenziali. Oltre al timo, alla cannella , al limone, alla camomilla, all’arancia dolce, al mango, al ginepro, al coriandolo, alla menta piperita, all’anice, al mandarino e al cardamomo.

Viene distillato presso la Langley Distillery, che fu fondata vicino a delle sorgenti naturali d’acqua negli anni Venti. La sua caratteristica, piacevolissima e inconfondibile bottiglia ricorda un cubo di ghiaccio, che ovviamente risulta fondamentale per la realizzazione di un ottimo gin tonic. Declinata in bianca per il Botanic Premium e in blu per il Botanic Ultrapremium. In rilievo, è visibile la sagoma dell’albero dell’agrume presente in ricettazione che caratterizza il Botanic. Oltre all’immagine di un giovanissimo Budda.

 

Vedi anche: