Dettagli

Gin G’Vine Floraison verde 40 gradi    Il G’Vine Floraison verde è un gin molto vellutato e armonico negli aromi, così complessi da poterlo bere liscio o da usarlo in miscelazione per la realizzazione di fantastici cocktail dal gusto prepotentemente nuovo. Viene distillato da uva francese Ugni Blanc (quella del cognac) in piccoli alambicchi, in […]

  • Posted On: 02 mar 2015

Gin G’Vine Floraison

Gin G’Vine Floraison verde 40 gradi   

Il G’Vine Floraison verde è un gin molto vellutato e armonico negli aromi, così complessi da poterlo bere liscio o da usarlo in miscelazione per la realizzazione di fantastici cocktail dal gusto prepotentemente nuovo.

Viene distillato da uva francese Ugni Blanc (quella del cognac) in piccoli alambicchi, in abbinamento ad altri 9 botanici. Ogni bottiglia è numerata e custodisce aromi morbidi e floreali.

Drinks International lo ha nominato il migliore gin del mondo. Si distingue dagli altri gin perché, nonostante gli intensi sentori di spezie, conserva l’aroma di base dell’uva.

Strepitoso nella preparazione di Dry Martini, in molti altri cocktail può essere utilizzato come un’elegantissima alternativa al London Dry Gin.

G’Vine Nouaison grigio 43,9 gradi

Edizione limitata di gin francese, prende il suo nome dal sostantivo francese “nouaison”, che indica la nascita del frutto, in riferimento al fiore fecondato della vite che forma sullo stelo una piccola bacca verde nel mese di giugno.

G’Vine Nouaison, con la sua bottiglia grigio argento, testimonia questa apoteosi della natura in un’intensa ed energica nota floreale, amplificata dagli aromi delle spezie, dal sapore forte e dal carattere solido.

Per il primo, scelgo i frutti di bosco e la menta in abbinamento a tonica Mediterranea.

Per il secondo, un bastone di liquirizia, lime e tonica Ledger’s.

Vedi anche: